Pompa di calore Air Inverter

Pompa calore air inverter

Air Inverter è la nuova pompa di calore per riscaldamento, condizionamento e produzione di acqua calda sanitaria.  

La macchina è un sistema evoluto ad alta efficienza che sfrutta dal 75% al 100% energia rinnovabile. Queste pompe di calore sono state progettate utilizzando la tecnologia inverter in corrente continua.

La tecnologia inverter in corrente continua consente di  variare la frequenza di alimentazione dell'unità. In questo modo la pompa di calore lavora sempre alla potenza ottimale, con una modulazione automatica della potenza in base all'effettivo fabbisogno. 

Riscaldamento pompa di calore
Riscaldamento
raffrescamento
Raffrescamento
acqua-sanitaria
Acqua calda sanitaria

pdc invert alte rese

Air Inverter garantisce prestazioni stagionali particolarmente elevate, sia in caldo che in freddo. I coefficienti di efficienza stagionale SCOP e SEER rappresentano il rapporto tra il fabbisogno di riscaldamento/raffrescamento e il consumo annuo di energia elettrica a fini di riscaldamento/raffrescamento. Il criterio di misura per SEER e SCOP è molto affidabile e permette di determinare in modo più preciso le prestazioni dell’impianto durante tutto l’anno solare, misurandole in differenti condizioni operative. Coefficienti di prestazione stagionale elevati sono l’unica vera garanzia di riduzione dei costi di gestione. 

Componenti performanti per la massima resa

pdc inverter

Le unità della gamma Air Inverter sono progettate e costruite in Italia rispettando elevati standard di qualità e sicurezza.

1.   Compressore DC Inverter
Sfrutta la modulazione della potenza permettendo elevate efficienze stagionali.
2.   Circolatore inverter alta efficienza
Il circolatore in classe A elettronico consente un elevato risparmio energetico.
3.   Valvola termostatica elettronica
Ottimizza le condizioni di funzionamento del circuito frigorifero.
4.   Ventilatori a giri variabili
Garantiscono un'elevata silenziosità e un notevole risparmio energetico.
5.   Display integrato
Facile lettura e semplice configurazione dei parametri di funzionamento.
 
 

compressore-inverter

Alta efficienza con il compressore DC inverter

Il compressore inverter a corrente continua è il cuore della pompa di calore. La tecnologia ad inverter consente di variare la frequenza di alimentazione del motore elettrico che aziona il compressore, permettendo di funzionare in modo proporzionale alle effettive esigenze dell’impianto. Tutto ciò permette un’importante riduzione dei consumi ed un significativo miglioramento dell’efficienza stagionale. 

-> Contattaci per informazioni o per un preventivo

  

circolatore--inverter-classe-A

Bassi consumi con il circolatore inverter classe A

Il circuito idraulico è completato dal circolatore inverter in classe A con regolazione elettronica. La tecnologia inverter del circolatore consente la modulazione automatica della portata d'acqua in funzione della richiesta e delle perdite di carico dell'impianto. In questo modo si evitando sprechi e inutili sollecitazioni alle tubazioni e agli altri componenti installati e contribuendo a garantire l'elevata efficienza dell'unità.

 

ventilatori modulari

Ventilatori con velocità variabile

I ventilatori sono impostati per non superare il 70% della velocità massima, mantenendo a disposizione un 30% utilizzato solamente nel caso in cui la macchina lo necessiti, come ad esempio nel caso di temperature molto elevate. 
Questo accorgimento è stato studiato per garantire un maggior risparmio e una minore rumorosità, specialmente nelle ore serali e notturne.

 

Display air inverter

Flessibile regolazione elettronica

Il controllo elettronico tramite display a bordo macchina permette di sfruttare l’energia nella quantità necessaria ed in modo efficiente in funzione delle condizioni esterne e del fabbisogno dell’edificio, gestendo automaticamente il funzionamento dell’unità.

Il display consente di impostare e visualizzare con estrema semplicità i parametri di funzionamento.

 
 
 
 
 
 

radiante ribassatopdc

La pompa di calore per impianti radianti

Gli impianti radianti funzionano con acqua a bassa temperatura (25-40°C) e sono pertanto ideali per essere integrati con pompe di calore caldaie a condensazione etc., e con qualunque tecnologia che sfrutti fonti energetiche rinnovabili. L'efficienza di una pompa di calore migliora del 25% se abbinata ad un sistema radiante rispetto ad un impianto a ventilconvettori, sia in riscaldamento che in raffrescamento.

Caratteristiche e modelli

Modello Pot. frigo* EER Pot. term. COP Alimentazione Alt. larg. prof. (mm)  Peso
04 M 4,76 kW 3,73 5,49kW 4,19 230/1/50 V 378 - 895 - 992 110 Kg
07 M 7,96 kW 3,82 8,80 kW 4,09 230/1/50 V 378 - 895 - 992 122 Kg
12 M 12,9 kW 3,76 10,5 kW 4,07 230/1/50 V 410 - 1038 - 1234 173 Kg
12 T 12,9 kW 3,76 14,5 kW 4,07 400/3/50 V 410 - 1038 - 1234 173 Kg
17 T 17,4 kW 3,73 18,51 kW 3,95 400/3/50 V 619 - 1650 - 1076 237 Kg
20 T 24,08 kW 3,90 25,84 kW 4,13 400/3/50 V 619 - 1650 - 1476 294 Kg
26 T 29,1 kW 3,59 31,55 kW 3,91 400/3/50 V 619 - 1650 - 1476 294 Kg

Condizioni di riferimento: 
Raffreddamento: A35/W18 (EUROVENT)  Riscaldamento: A7/W35 (EN 14511)

* potenza frigorifera calcolata con velocità di rotazione del compressore al 90%